Venerdì, 07 Agosto 2020 00:00

#StabilimentoBalneareNATO

Attraverso la rigenerazione del Waterfront di Giugliano, prevediamo il recupero dell’ex stabilimento balneare NATO e la ristrutturazione dell’area naturalistica del luogo operando a livello di ingegneria ambientale.

La rigenerazione del luogo avverrà attraverso l’ampliamento dell’arenile e la creazione di aree ristoro, l’inserimento di fermate degli autobus insieme a percorsi pedonali e ciclabili.

Giugliano deve ripartire dall’accessibilità e dalla mobilità, ed è per questo che si procederà dapprima alla sistemazione delle strade e all’apertura di percorsi pedonali e ciclabili in modo da poter proseguire con la ristrutturazione dell’ex stabilimento balneare NATO, che punta ad essere il fiore all’occhiello della fascia costiera.

 
Last modified on Venerdì, 04 Settembre 2020 16:50
Torna all'inizio del contenuto